I modelli di documento ti permettono di preimpostare le informazioni da mostrare sui tuoi documenti, e come mostrarle. Utilizzare un modello di documento ti aiuta a risparmiare tempo, ed è utile per mantenere lo stesso contenuto e stile tra numerosi documenti dello stesso tipo. In questo articolo, spieghiamo come creare un modello di documento in Rentman.

Disponibile in: Lite Classic Pro

-

Tipologie di documento

Rentman include le seguenti tipologie di documento:

  • Preventivo, contratto, fattura
  • Distinta di contenuto, lista di subaffitto, materiale, lista di materiale in riparazione, lista di veicoli
  • Sollecito, lista del personale

Le informazioni che appariranno sul tuo modello dipendono dalla tipologia di documento selezionata. Per esempio, selezionando la tipologia Contratto, avrai la possibilità di aggiungere un pulsante per la firma digitale. Selezionando la tipologia Distinte di contenuto, potrai aggiungere una lista di articoli con una colonna che mostra la loro posizione in magazzino.

Panoramica dei modelli

  1. Vai al modulo di ConfigurazioneComunicazione con il cliente > Modelli di documento.

lista_modelli.png

In questa lista, troverai:

  • Modelli di sistema
  • Modelli personalizzati (che hai creato tu stesso)

Aggiungi una colonna alla panoramica

La panoramica dei modelli, da impostazione predefinita, include le colonne Nome, Paese, Lingua, Nascosto Modello di Sistema con informazioni relative ad ogni modello. Leggi la sezione Impostazioni del modello per capire a cosa fanno riferimento queste colonne.

Puoi aggiungere altre colonne alla panoramica. 

Per maggiori informazioni, leggi il nostro articolo sulle Colonne.

Modelli di sistema

Rentman offre modelli utili e pronti all'uso per tutti i documenti, chiamati modelli di sistema. Questi modelli sono stati ideati per poter soddisfare le necessità di tutti, e possono essere trovati nella panoramica dei modelli.

I modelli di sistema vengono aggiornati e modificati da Rentman. Per questo motivo, non è possibile modificarne direttamente il contenuto. Puoi duplicare un modello di sistema e modificare quella copia a seconda delle tue necessità. Per maggiori informazioni, leggi la sezione Crea un modello.

Puoi controllare se un modello è un modello di sistema nella colonna Modelli di sistema della panoramica.

Aggiungi un modello di sistema dalla raccolta dei modelli

La raccolta dei modelli include una serie di modelli di sistema disponibili in diverse lingue, che puoi aggiungere alla panoramica. 

  1. Nella panoramica dei modelli, fai clic sull'icona della Raccolta Template_library.png.
  2. Seleziona il/i modello/i che desideri aggiungere.
  3. Seleziona Aggiungi.

Se elimini un modello di sistema dalla tua panoramica puoi ritrovarlo nella raccolta in qualsiasi momento.

Crea un modello

Se vuoi creare un modello personalizzato, il nostro consiglio è quello di duplicare un modello di sistema e modificarlo. Questa operazione può farti risparmiare molto tempo perchè non devi partire da zero per costruire il tuo modello.

Puoi comunque scegliere di creare un modello aggiungendone uno nuovo (vuoto).

Duplica un modello già esistente

  1. Vai al modulo Configurazione > Comunicazione con il cliente > Modelli di documento.
  2. Seleziona il modello Select.png, e fai clic sull'icona di Duplicazione Duplicate_item.PNG.
  3. Dai un nome a questo modello.

    nome_modello.png

  4. Configura le Impostazioni del modello, e aggiungi Blocchi, moduli o variabili al tuo modello.
  5. Salva il tuo modello.

Aggiungi un nuovo modello

  1. Vai al modulo Configurazione > Comunicazione con il cliente > Modelli di documento.
  2. Fai clic su Aggiungi.
  3. Scegli la tipologia di questo modello.

    tipologia_modello.png
  4. Configura le Impostazioni del modello, e aggiungi Blocchi, moduli o variabili al tuo modello.
  5. Salva il tuo modello.

Impostazioni del modello

Quando modifichi un modello, puoi configurarne le impostazioni nella barra laterale dei Widget, sulla destra.

modello_widget.png

  1. Vai al modulo Configurazione > Comunicazione con il cliente > Modelli di documento.
  2. Fai doppio clic su un modello per modificarlo.
    Per modificare un modello di sistema, devi prima duplicarlo.

Per ogni modello, puoi impostare le seguenti informazioni:

Nome
Il nome di questo modello.

Tipologia
Il tipo di documento. Questo determinerà le informazioni che saranno visibili sul tuo modello. Leggi la sezione Tipologie di documento per conoscere tutte le opzioni disponibili.

Nascosto
"Si" significa che questo modello non sarà visibile nella lista di modelli disponibili nella generazione di un nuovo documento.
"No" significa che questo modello sarà visibile nella lista di modelli disponibili nella generazione di un nuovo documento.

Righe sottili
Imposta tutte le linee del modello a 0,5 pixel o a 1 pixel. Le righe da 0,5 pixel potrebbero essere preferibili per questioni estetiche, ma tieni a mente che non tutti i lettori PDF sono in grado di supportarle; le righe da 1 pixel, invece, sono supportate da tutti i lettori PDF.

Lingua
La lingua di questo modello.

Paese
Le impostazioni di questo modello sulla base del paese. Questo determina, per esempio, come vengono mostrate le date. In Olanda, le date vengono generalmente mostrate nel formato 23-06-2018, mentre in Germania vengono mostrate nel formato 23.06.2018. 

Modello di esempio

Nella parte superiore della schermata, hai la possibilità di scegliere un documento già esistente da mostrare come esempio durante la creazione del modello. Questo può tornare utile per vedere che aspetto avrebbe il modello con informazioni reali.

lista_esempio.png

Carta intestata

Nella parte superiore della schermata, hai la possibilità di scegliere una carta intestata predefinita per questo modello.

carta_intestata.png

La carta intestata è essenzialmente l'immagine di sfondo delle pagine del documento, e può includere logo, dati aziendali (indirizzo, partita IVA, ...) e altre decorazioni che la tua attività usa nella comunicazione interna ed esterna. 

Leggi il nostro articolo sulla carta intestata.

Nel momento in cui generi un documento, puoi comunque scegliere una carta intestata diversa da quella predefinita.

Seleziona il tuo modello predefinito

tipi di progetto ti permettono di configurare impostazioni predefinite per lo stesso tipo di progetto, come modelli di documento predefiniti per preventivi, contratti e fatture. Puoi selezionare un modello predefinito per questi documenti aggiungendo o modificando un tipo di progetto. Poi, dovrai assegnare questo tipo di progetto al tuo progetto.

Nel momento in cui generi un documento, puoi comunque scegliere un modello diverso da quello predefinito.

Leggi il nostro articolo sui tipi di progetto per maggiori informazioni.

Personalizza il tuo modello di documento

Dopo aver creato (o duplicato) il tuo modello, puoi cominciare a personalizzarlo. Per farlo, puoi utilizzare blocchi, moduli e variabili.

Leggi il nostro articolo su come personalizzare i tuoi modelli di documento.

Supporto

Qualora avessi bisogno di supporto o altri chiarimenti sull'impostazione dei tuoi documenti, puoi contattare direttamente il team di Supporto Rentman.

Rentman offre anche la possibilità di creare modelli di documento per la tua azienda in cambio di un prezzo di consulenza orario. Contatta il Supporto per maggiori dettagli.

 

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 0 su 0

Commenti

0 commenti

Accedi per aggiungere un commento.