Guida rapida alla configurazione di Rentman

Vorresti passare a Rentman (benvenuto 👋), ma ti sembra complicato e non sai da dove cominciare? Buone notizie: abbiamo già supportato con successo migliaia di utenti nel muovere i primi passi con il software. E se ci sono riusciti loro, puoi riuscirci anche tu.

Partiamo col dire che non sei solo. Una volta attivato il tuo account (non preoccuparti, i primi 30 giorni sono gratuiti indipendentemente dalla data di acquisto), hai diritto a una sessione di formazione gratuita. Questa sessione con uno dei nostri esperti del team di supporto è inclusa nella licenza e ti aiuta a configurare tutto in poche ore.

Detto questo, mettiamo che tu voglia iniziare per conto tuo: abiamo esattamente quello di cui hai bisogno. Ecco gli 8 passaggi essenziali da seguire per una transizione veloce e indolore a Rentman.

Nota: attivando prima del termine della prova puoi usufruire dei 30 giorni gratuiti e in più ricevere il training dal supporto.

Hai già attivato il tuo account? Passa direttamente al passaggio numero 3.

1. Elimina il tuo database di prova

Per prima cosa, parti da zero. Ovvero, elimina i dati di prova che abbiamo inserito per dare un aspetto più realistico all’ambiente Rentman. Puoi farlo manualmente all’interno di ogni singolo modulo, o in un colpo solo dal modulo di Configurazione.

Menu > Configurazione > Impostazioni > Svuota database

2. Configura il tuo profilo Rentman

  • Modifica il tuo profilo - indirizzo email, password, ecc.
  • Modifica le tue informazioni nel modulo del Personale - (se il tuo ruolo utente ha accesso al modulo) puoi modificare informazioni come numero di telefono, cartella, ruolo utente, etc.

3. Importa il tuo materiale

4. Importa i tuoi contatti 

Inserisci le anagrafiche di clienti, fornitori e location nella tua lista di contatti. Per risparmiare tempo, questo è un compito che puoi svolgere mentre qualcun altro sta facendo l’inventario del materiale, per esempio. Di nuovo, puoi sempre aggiungere, aggiornare e rifinire la lista in un secondo momento.

5. Coinvolgi il tuo team

6. Carica la tua carta intestata 

È importante dare ai tuoi documenti un aspetto professionale e distintivo. Ed è anche molto facile. Se hai già la tua intestazione (contenente logo, indirizzo, informazioni di contatto, ecc), ti basta caricarla come PDF in Rentman (ricordati di regolarne i margini).

Non ne hai ancora una? Puoi creare una carta intestata scaricando il modello PDF, aggiungendo le tue informazioni di contatto e il tuo logo, salvandola come PDF e caricandola nel software.

Rentman_letterhead.png

Menu > Configurazione > Comunicazione con il cliente > Carta intestata > Aggiungi

7. Imposta servizi di personale e trasporto predefiniti

Configurare i diversi servizi di personale e trasporto di cui solitamente hai bisogno per portare a termine il lavoro è un enorme risparmio di tempo, quindi ti consigliamo di impostarli fin dall’inizio. Queste attività, alle quali puoi assegnare collaboratori, tariffe e orari specifici, corrispondono alle persone e ai mezzi da proporre al cliente in preventivo; fonico, DJ, autista, ecc.

8. Configura i dettagli finanziari

Quasi finito! Prima di impostare il tuo primo progetto, assicurati che i conti tornino configurando le seguenti informazioni:

Puoi sempre scegliere di cambiare le impostazioni predefinite per determinati progetti o clienti, ma di questo parleremo un’altra volta. Hai completato la configurazione di base!

 

Tutto pronto per il lancio 🏁

Se non l’hai ancora fatto, fissa la data in cui inizierai a gestire i tuoi lavori in Rentman. Copia tutti i tuoi progetti imminenti da quella data in poi all’interno del software e sarai pronto per iniziare sul serio!

Hai qualche problema con uno dei passaggi riportati? Hai bisogno di un approfondimento su alcune funzionalità chiave? Attiva il tuo account e fissa un appuntamento con un esperto per assicurarti di avere tutti gli strumenti necessari per gestire i tuoi primi progetti in pochissimo tempo.

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 0 su 0

Commenti

0 commenti

Accedi per aggiungere un commento.